aiga caltagirone

La Sezione Aiga Caltagirone inizia alla grande la sua esperienza formativa con il convegno: "Fondi Europei e Microcredito"

La sezione Aiga Caltagirone inizia la sua attività formativa

La Sezione Aiga (Associazione Italiana Giovani Avvocati) di Caltagirone inizia nel migliore dei modi la sua attività formativa, con il convegno "Fondi europei e microcredito: nuove opportunità per la giovane avvocatura", che si è tenuto martedì 20 giugno, al Palazzo di Giustizia di Caltagirone. L'evento, moderato dal Presidente Aiga di Caltagirone, il dott. Francesco Filia, ha visto una grande partecipazione di pubblico.
Relatori dell'evento: avv. Denise Caruso delegata ai Fondi Europei per l'ordine degli Avvocati di Catania, presso Cnf e cassa forense. L'onorevole Concetta Raia, presidente commissione U.E. all'Ars; la dottoressa Valentina Lupo, dell'Ente Nazionale Microcredito e l'assessore del comune di Caltagirone, Vito Di Cara. Prima di iniziare i lavori, il Presidente dell'Ordine degli avvocati di Caltagirone, Avv. Pompeo, ha espresso vicinanza e sostegno alla neo costituita sezione Aiga.
Durante il convegno, che ha ruotato su Microcredito e Fondi Europei, è stata illustrata l'attività profusa dal Nazionale, concretizzata nel:
* Protocollo 2016 siglato tra Aiga e Fondazione Aiga Tommaso Bucciarelli con Cnf e Fiif in materia di FondiEuropei;
* Protocollo siglato, nel corrente mese di giugno, tra Aiga e ENM sul Microcredito;
* Gruppo di Studio sui Fondi Europei coordinato, a livello nazionale, dall'Avv. Alfredo Serra;
* Attività condotte su scala nazionale dalla Fondazione Aiga "Tommaso Bucciarelli" per garantire una formazione altamente qualificante;
* Proposte per la Tutela della Genitorialità Avvocato e Proposte di Legge avanzate da Coordinamento Regione Sicilia Aiga Torino e Aiga Novara.
Sono state inoltre esaminate:
* Opportunità esistenti, in tema di FondiEuropei, nella Regione Sicilia, per i liberi professionisti;
* Misure di Sostegno predisposte da ENM, a livello nazionale e regionale, per le start up e consolidamento degli under 29 e over 30;
* Partenariato, Capacity Buinding e Business Plan.
Il risultato è stato quello di mostrare nuove sinergie e strumenti innovativi a Sostegno di una Giovane Avvocatura sempre più consolidata, qualificata e competitiva sul mercato.

dAngela Failla